nivels

Mi capiscono entrambi mio figlio e mio marito? Chapter II

In a casa parliamo così, bilinguismo, educazione bilingue on 19 ottobre 2009 at 14:36

IMG_0290…tre anni fa abbiamo preso dei biglietti aereo, più il visto, e stavamo per partire niente meno che per la Siberia. Era Gennaio. Eravamo attrezzati per il freddo e ci aspettavano in tutte le tappe del viaggio. Mancava solo una cosa – la conoscenza della lingua russa da parte di mio marito il che poteva significare di perdere troppo nella prova di capire questo luogo tanto contraddittorio. A questo punto ci siamo messi a studiare, non molto, ma abbastanza intensamente. Sono state due settimane di sedute serali piene di risate per il nuovo accento che sentivo e per le strane lettere che somigliavano ad insetti. Chiaro che non si può imparare una lingua in un periodo così breve, di questo non sono capaci neanche i nostri bambini bilingue. Però, avendo un’idea di come si presenta una lingua, come si scrive, alcuni significati magari cruciali per il contesto in cui vi trovate,dopodiché un’immersione nell’ambiente, direi profonda, per tre settimane intere, ed ecco il risultato – mio marito ha iniziato a capire qualcosa, giusto quel poco per capire di che cosa si sta parlando e nemmeno sempre. La curiosità, l’esperienza personale del visitare e conoscere un luogo “da dentro”, tramite la gente che ci ospitava e me, insieme, con un po’ dell’idea della lingua in cui parlavano tutti quanti intorno ha fatto il resto. Il russo nella forma ironica e scherzosa è entrato nella nostra vita quotidiana e, al momento della nascita di nostro figlio, all’improvviso, non c’era più questo problema di come parlare per far capire a tutti contemporaneamente. All’inizio traducevo spesso, ma con il tempo il bravo papà ha imparato tutte le parole chiave da solo (forse le sentiva troppo spesso). Oggi traduco, certo, ma mi meraviglio ogni giorno che passa per quanto capisce mio marito di quella lingua complessissima che si chiama russo. Bravo!

Annunci
  1. Che moglie fortunata! Hai un marito volenteroso. E anche lui e’ fortunato, ha una moglie determinata!
    Io sono determinata, ma il mio compagno e’ una frana con le lingue ed inoltre e’ un gran scansafatiche!
    Un saluto
    VmnP

  2. Io direi marito fortunato! Ogni lingua è una ricchezza, e il russo deve essere anche molto complesso!

  3. Grazie Sara! Si, è vero, il russo non è per niente una lingua facile, ma molto bella:)

  4. Il russo è una lingua davvero affascinante a partire dalla grafia delle lettere. Marito fortunato!!!

  5. Grazie Orma, magari farò qualche post sul russo come una lingua straniera..
    Mi fa tanto piacere di vederti qui!

  6. Forse siete fortunati entrambi perché siete innamorati e per questo motivo siete capaci tutti due, no, scusi, per il momento tutti tre. Auguri!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: