nivels

Posts Tagged ‘словарный запас’

Diventare bilingue è divertente или мир в наклейках

In educazione bilingue, libri on 3 maggio 2010 at 15:28

Русский текст смотри ниже

Una mia amica aveva regalato al piccolo FF un libretto per “lo sviluppo dell’attenzione” che conteneva degli adesivi. Ed è stato un regalino fantastico che ha aperto tutta una serie di nuove possibilità per me di introdurre nuovi argomenti in modo divertente e quindi nuovi linguaggi da elaborare giocando. Ho sempre pensato che qualsiasi cosa facciamo noi due è un’opportunità per sviluppare il bilinguismo di mio figlio.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Prime parole – in quale lingua?/ Первые слова – на каком языке?

In a casa parliamo così, educazione bilingue, russo on 15 febbraio 2010 at 13:59
Русский текст смотри ниже

Le prime parole pronunciate da nostro figlio erano per la maggior parte in italiano. Intuitivamente ho pensato di iniziare a chiedere di ripetere (a volte o spesso, l’importante era di non respingere il desiderio del piccoletto di parlare) quello che aveva appeno detto anche in lingua russa. Osservando la reazione di FF mi sembrava che tali richieste siano diventate Leggi il seguito di questo post »

Lo sviluppo del linguaggio verso i due anni/ Развитие речи к двум годам

In a casa parliamo così, bilinguismo, educazione bilingue, russo, testimonianze on 4 febbraio 2010 at 13:22

Русский текст смотри ниже

Siamo arrivati al punto di 2 anni meno una settimana! Che differenza tra FF oggi e FF un’anno fa. Certo, un’anno fa.. Però anche 5-6 mesi fa, anche 4, anche 2…. I nostri piccoli fanno dei passi straordinari, temo di non capire in fondo tutto il potenziale che possiedano.

Il linguaggio di FF si è arricchito molto nei ultimi due mesi, sia in italiano che in russo. Sembra che la velocità di acquisizione del linguaggio espressivo aumenti sempre di più.

Le costruzione di frasi invece non sono diventate più complesse. Come scrivevo prima, nel Due parole , al massimo due parole del tipo “mamma aspetta” (ital.), “sono caduto” (rus.).

Invece noto un’evidente sviluppo nella fonetica. Facendo un tentativo di conoscere l’alfabeto cirillico si è creata un’atmosfera perfetta per praticare i suoni adeguati alle lettere ed è naturalmente molto utile nel perfezionare la pronuncia di parole varie. Per fortuna FF si diverte molto nel cantare e ripetere, nel disegnare e riconoscere le letterine (sopratutto sulla vasca da bagno!). Per fare questi disegni insieme a tanti altri utilizziamo le matite da bagno di Crayola. Leggi il seguito di questo post »